Amministrazione trasparente

Sezioni principali


L'istituto


Offerta formativa


AttivitÓ e progetti


Servizi on-line


Rassegna stampa


Archivio e Pubblicazioni


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 1677
Fine colonna 1
 

Progetto "Simulazioni ONU" 2017

Progetto "Simulazioni ONU" 2017

Anche nell'anno scolastico 2016/17 il Liceo Righi partecipa ai progetti HSMUN 2017  "Simulazione Negoziazioni ONU", promosso dall'Associazione Consules di Roma, in collaborazione con l'Istituto per gli Affari internazionali (IAI).
Quest'anno i percorsi didattici sono due, entrambi utili per il riconoscimento delle ore di alternanza scuola/lavoro:  a) progetto Roma, b) progetto Roma e New York.
Il percorso formativo-didattico resta il medesimo, in lingua inglese per approfondire la preparazione in public speaking, sulla tematica relative alla storia e alle finalità delle Nazioni Unite, alle relazioni internazionali e alla tecniche di negoziazione e di voto delle risoluzioni.
Gli studenti dovranno seguire la formazione ma anche svolgere approfondimenti relativi alle problematiche inerenti allo Stato che sono chiamati a rapresentare e a redigere il relativo position paper.
Infine parteciperanno alla fase di Roma dove, presso il Centro Congressi, si svolgerà una prova generale di una assemblea ONU con la partecipazione di tutti gli studenti italiani.
A questo punto si conclude il primo percorso per il quale saranno attribuiti 90 ore di alternanza.
Gli studenti del progetto b) si cimenteranno, durante il soggiorno a New York, con coetanei provenienti da tutto il mondo nella negoziazione di soluzioni e proposte utili al paese che rappresentano.
Come appare  evidente questi percorsi formativi rappresentano non solo un'esperienza di alternanza scuola/lavoro, ma anche una forma di didattica innovativa per l'acquisizione di conoscenze e di un'efficace metodologia di lavoro in team, per migliorare le capacità comunicative e quelle di leadership, nonchè per vivere un'esperienza pregrante di orientamento alle scelte professionali future.

 

Il Dirigente scolastico
prof.ssa Dea Campana

 

Prova generale della simulazione ONU a Roma dal 02-03-17 al 05-03-17

Alcune immagini

Articolo del Corriere di Romagna del 07-03-17
"L'Onu interpretata dagli studenti con simulazioni e volo a New York"

Fase estera a New York dal 08/03/17 AL 15/03/17 per 9 nostri studenti 

REPORT GIORNALIERO 8/9 MARZO

La delegazione dopo un viaggio tranquillo è giunta all'aeroporto JFK di New York e ha subito potuto godere del meraviglioso sole che baciava la città. L'ingresso a Manahattan già con il pullman che ci portava all'albergo è stato emozionante. Dopo aver preso possesso delle camere abbiamo subito preso confidenza con il quartiere che circonda l'Hilton Hotel. La 5th avenue, St. Patrick e Times Square hanno reso indimenticabile già la prima sera di soggiorno negli Stati Uniti. L'indomani, svegli di buon mattino e dopo una buona e colazione, ci siamo recati tutti insieme a visitare il ponte di Brooklyn, Wall Street, Battery Park e Ground Zero. Quest'ultima tappa ha visto i ragazzi impegnati anche nel tour del "memorial" dell'11 settembre. Quest'ultima visita ha toccato nel profondo i ragazzi che, qui per lavorare in un contesto internazionale e stimolante, hanno capito al meglio l'importanza di un evento che ha cambiato la nostra storia. Nel pomeriggio ci siamo recati al quartiere universitario dell'NYU (New York University) dove abbiamo attraversato il Greenwich Village e SoHo per poi dirigerci verso Chinatown e Little Italy. Un'esperienza interessante e suggestiva per i ragazzi che hanno potuto ammirare come New York sia una città in continuo fermento e mutamento. 

QUALCHE SCATTO DELLA GIORNATA

La delegazione di Cesena Ponte di Brooklyn The Union Square
   
  La Delegazione del Liceo Righi  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

REPORT GIORNALIERO 10/11 MARZO

La giornata è iniziata con una nevicata che ha reso lo scenario newyorchese ancora più affascinante. La mattinata, dopo una colazione abbondante, si è sviluppata con la visita ai principali musei della città . Per favorire l'interesse dei ragazzi e lasciargli un po' di libertà  si è deciso di dividere il gruppo in due: uno si è recato a visitare il Museum of Modern Art (MoMA) e uno il Metropolitan Museum (Met). In entrambi i casi è stato riscontrato un grande interesse da parte dei ragazzi che hanno avuto l'opportunità  di ammirare alcune delle opere più importanti che l'umanità  è stata capace di produrre.
Non poteva esserci prodromo migliore all'apertura vera e propria dei lavori della conferenza che si è tenuta nel pomeriggio: una volta pranzato e indossato l'abito formale, l'intero gruppo si è diretto presso il Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite dove, all'interno dell'aula dell'Assemblea Generale, si è tenuta la cerimonia inaugurale del progetto NHSMUN 2017. L'importanza e l'imponenza del luogo hanno infuso nei ragazzi ancora più consapevolezza di stare vivendo un'esperienza unica. Seduti sugli scranni dei veri rappresentanti degli Stati presso le Nazioni Unite hanno potuto ancor di più immedesimarsi e capire quanto anche il loro lavoro sia importante. Terminata poi la cerimonia inaugurale, rientrati nuovamente in albergo e provveduto alla cena, i ragazzi hanno potuto raggiungere le aule dei comitati dove hanno iniziato a lavorare con i loro colleghi. Con grande emozione, hanno da subito preso fiducia e hanno iniziato ad intervenire durante la sessione formale, presentare mozioni.

QUALCHE SCATTO DELLA GIORNATA

ESTERNO PALAZZO O.N.U. INTERNO PALAZZO O.N.U. SALA ASSEMBLEA GENERALE O.N.U.

REPORT GIORNALIERO 12 MARZO

Oggi la giornata e' stata interamente dedicata ai lavori nei rispettivi comitati. Dopo due giorni di intensi negoziati, i ragazzi hanno tutti potuto dimostrare che la loro preparazione, la loro determinazione e il loro percorso di crescita ha dato i suoi frutti. Infatti ciascuno all'interno dei propri gruppi di lavoro ha avuto la soddisfazione di avere almeno una draft resolution votata positivamente e quindi adottata dal proprio comitato come resolution effettiva. Un documento che hanno contributo a creare, che hanno fatto crescere e difeso nella delegazione. La giornata si e' poi conclusa con il meritato riposo e con il "delegate dance": un modo per poter socializzare con i propri colleghi una volta finiti i lavori formali e mettere a frutto le capacita' di intessere reti di relazioni anche in un contesto di amicizia vero e proprio. Anche in questo caso hanno dimostrato determinazione e voglia di fare nonostante la stanchezza della giornata.
Nell'arco della giornata hanno partecipato a due sessione di lavoro formale, le ultime due. Nella prima c'e' stato modo di modificare i working papers presentati ieri e di ricevere i consigli dai director dei comitati per renderli migliori. Nella seconda invece c'e' stata l'opportunita' di vedere i working papers trasformati in draft resolutions, preparare gli emendamenti e, finalmente, avere la soddisfazione di entrare in procedura di voto. Il tutto si e' svolto regolarmente e i ragazzi hanno dimostrato di avere un ottima conoscenza di tutte le regole di procedura del caso.

 QUALCHE SCATTO DELLA GIORNATA...

   
     

 


Categoria: Archivio e Pubblicazioni Data di creazione: 11/03/2017
Sottocategoria: Eventi Ultima modifica: 21/03/2017 22:30:52
Permalink: Progetto "Simulazioni ONU" 2017 Tag: Progetto "Simulazioni ONU" 2017
Inserita da: ds Pagina vista 436 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T