Amministrazione trasparente

Sezioni principali


L'istituto


Offerta formativa


AttivitÓ e progetti


Servizi on-line


Rassegna stampa


Archivio e Pubblicazioni


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 559
Fine colonna 1
 

Codice univoco fatturazione elettronica

Spett.li Fornitori,
Ditte, Esperti, Associazioni ecc.
LL.II.

 
All’Albo on line
 
Prot.n. 1946-C14b
OGGETTO: Decreto 3 aprile 2013, n. 55, in tema di fatturazione elettronica. Comunicazione del codice univoco ufficio.
 
Le pubbliche amministrazioni, tra cui le scuole di ogni ordine e grado sono obbligate a partire dal 6 giugno 2014, in virtù del Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero 55, a non accettare più fatture che non siano trasmesse in forma elettronica per il tramite del “Sistema di Interscambio”.
La scuola non riceverà più la fattura dal proprio fornitore, ma la riceverà dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO, un sistema informatico gestito dalla Agenzia delle Entrate che metterà a disposizione della Scuola una fattura con il formato elettronico conforme alla nuova normativa, ovvero un file XML.
A tal fine l’IPA provvede ad assegnare un codice univoco a ciascuno degli uffici e a renderlo pubblico tramite il proprio sito www.indicepa.gov.it .
Come indicato dall’art. 3, comma 2, del D.M. 55, il codice univoco assegnato dall’IPA è uno dei dati da riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti della pubblica  amministrazione; in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal Sistema di Interscambio.
Con la presente si notifica che il Codice Univoco Ufficio della scrivente istituzione scolastica, che dovrà essere usato quale riferimento in ogni comunicazione, è il seguente:
 
 
UF287W
 

 

 
 
1.      dal 6 giugno 2014 i fornitori hanno l’obbligo di emettere fatture esclusivamente in forma elettronica nei confronti delle istituzioni scolastiche ed educative;
2.      dal 6 giugno 2014 le istituzioni scolastiche ed educative potranno pagare fatture cartacee emesse prima di tale termine;
3.      dal 6 settembre 2014 le istituzioni scolastiche ed educative non possono accettare e quindi devono rifiutare le fatture emesse o trasmesse in forma cartacea, anche precedentemente la data del 6/6/2014;
4.      dal 6 settembre 2014 le istituzioni scolastiche non possono procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino all’invio in forma elettronica anche per le fatture predisposte antecedentemente al 6 giugno 2014;
 
I fornitori dovranno dotarsi di soluzioni per la fatturazione elettronica verso la P.A. a norma di legge, in formato strutturato per poi conservarla in modalità elettronica.
 
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Dea Campana


Permalink: Codice univoco fatturazione elettronica Data di creazione: 23/06/2014
Tag: Codice univoco fatturazione elettronica Ultima modifica: 23/06/2014
Pagina vista 1119 volte Stampa la pagina ...  
  Feed RSS

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T