Amministrazione trasparente

Sezioni principali


L'istituto


Offerta formativa


AttivitÓ e progetti


Servizi on-line


Rassegna stampa


Archivio e Pubblicazioni


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 1547
Fine colonna 1
 

Call for Experieces - Prof. Amaduzzi Davide

Call for Experiences – primavera 2017 - …l’innovazione che c’è già

Esperienze di innovazione nelle scuole dell’Emilia-Romagna

 

 

Ambienti di apprendimento: Piattaforma di condivisione cloud Dropbox

 

Numero di classi coinvolte: n. 2 - classi 1ªBs a.s.2016-17 e attuale 3ªA (a.s. 2015-16 e 2016-17 dell’attuale 3ªA)

 

Numero di alunni/studenti coinvolti: 1 alunno con certificazione L.104 e i relativi compagni di classe

 

Descrizione dell'esperienza: L’esperienza di creazione e condivisione dei materiali didattici attraverso la piattaforma di condivisione cloud Dropbox (appunti delle lezioni, fotocopie, immagini, schemi, mappe concettuali) prodotti durante le lezioni è stata ideata, concepita e realizzata (ed inserito nel PEI dell’alunno) dal docente di sostegno, all’inizio dell’anno scolastico, in accordo con il consiglio di classe con lo scopo di aiutare l’alunno certificato nella stesura degli appunti in formato digitale. Il docente di sostegno, in accordo con il consiglio di classe e con la famiglia, si è proposto fin dal primo giorno di prendere gli appunti in formato digitale attraverso il proprio iPad, caricandoli successivamente in una cartella condivisa con tutto il gruppo-classe su uno spazio della propria piattaforma Dropbox: tutti i membri del gruppo-classe sono stati invitati a partecipare a tale progetto, anche fornendo un proprio apporto personale per supplire ai momenti di assenza del docente di sostegno.

 

Descrizione dell'attività: Fin dall’inizio dell’anno l’insegnante di sostegno, prof. Davide Amaduzzi, ha creato una piattaforma sul cloud www.dropbox.com, da lui medesimo gestita, ad uso dell’alunno certificato e di tutto il gruppo-classe, per la condivisione dei materiali didattici (appunti delle lezioni, fotocopie, immagini, schemi, mappe concettuali) prodotti durante le lezioni o utili a tale scopo all’interno di ciascun gruppo-classe.

Gli alunni e i docenti della classe 1ªBs e della 3ªA sono stati invitati dal docente ad inscriversi a tale piattaforma online e a partecipare quotidianamente a tale attività, con lo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi primari e trasversali:

  1. Obiettivo primario:

1.1. rendere disponibili, anche da remoto, all'alunno L.104 e a ciascun membro del gruppo-classe, attraverso il proprio PC-Tablet-Smartphone, gli appunti e i materiali delle lezioni presi in classe dal docente di sostegno (in collaborazione con i docenti curricolari) al fine di migliorare lo studio disciplinare degli alunni;

1.2. coinvolgere anche gli alunni della classe nella stesura dei propri materiali di studio (anche in assenza del docente di sostegno), al fine di una migliore e proficua partecipazione di ciascuno alle attività didattiche e all’apprendimento disciplinare.

  1. Obiettivi secondari o trasversali:

2.1. migliorare l’attenzione, la partecipazione, l’autonomia, l’integrazione e la comunicazione interpersonale di ciascun alunno durante le lezioni;

2.2. sperimentare la produttività di una metodologia di lavoro cooperativo in classe.

 

 

Fasi e tempi di realizzazione: L’esperienza con l’utilizzo della piattaforma Dropbox per la condivisione dei documenti e degli appunti delle lezioni è pensata dal docente di sostegno per essere svolta durante tutto l’arco di ciascun anno scolastico, fino al raggiungimento del diploma di maturità dell’alunno certificato.

 

 

Punti di forza del progetto/attività :

  1. Obiettivo primario:

1.1. rendere disponibili, anche da remoto, all'alunno e a ciascun membro del gruppo-classe, attraverso il proprio PC-Tablet-Smartphone , gli appunti e i materiali delle lezioni presi in classe dal docente di sostegno (in collaborazione con i docenti curricolari) al fine di migliorare lo studio disciplinare degli alunni;

1.2. coinvolgere anche gli alunni della classe nella stesura dei propri materiali di studio (anche in assenza del docente di sostegno), al fine di una migliore e proficua partecipazione di ciascuno alle attività didattiche.

  1. Obiettivi secondari o trasversali:

2.1. migliorare l’attenzione, la partecipazione, l’autonomia, l’integrazione e la comunicazione interpersonale di ciascun alunno durante le lezioni;

2.2. sperimentare la produttività di una metodologia di lavoro cooperativo in classe con ricadute anche nello studio domestico.

2.3. si può utilizzare per supplire alla eventuale mancanza di una LIM in classe o per potenziarne l’utilizzo, qualora presente.

 

 

Punti di debolezza del progetto/attività: richiede l’utilizzo di strumenti digitali e di una piattaforma di condivisione dati (Dropbox, Google Drive, One Drive, ecc) e di strumenti quali tablet o Pc per la presa degli appunti, immagini, nonché delle competenze informatiche necessarie da parte dei docenti coinvolti.

 

 

Impostazione-organizzazione delle attività:

Per lo svolgimento dei compiti e la memorizzazione dei contenuti sono previsti tempi più lunghi (che raramente l’allievo utilizza) per l'alunno certificato, così come il supporto dell’insegnante di sostegno per la stesura degli appunti digitali delle lezioni (con schemi, tabelle, mappe, foto della lavagna), tramite l’utilizzo della piattaforma Dropbox condivisa da tutto il gruppo-classe. L’alunno utilizza gli appunti da casa per lo studio quotidiano.

Sono previste interrogazioni programmate in tutte le materie e l’utilizzo in classe degli strumenti necessari da parte dell’allievo per la fruizione autonoma dei libri di testo e l’utilizzo degli altri strumenti tecnici (calcolatrice, righello, squadra), in particolare durante le verifiche scritte disciplinari.

L’insegnante di sostegno aiuta l’allievo nell’organizzazione metodologica delle attività; nella traduzione delle consegne e dei testi scritti di più difficile comprensione; nell’utilizzo consapevole degli strumenti analogico-digitali più idonei allo scopo; durante le attività del gruppo-classe volte a favorire dinamiche di socializzazione con i compagni/e (lavori in grande e piccolo gruppo).

 

STRUMENTI: uso dei libri di testo (digitali e non) e relativi CD-ROM interattivi attraverso l’utilizzo del televisore LCD. in classe; schede operative; fotocopie; materiale strutturato; sussidi didattici vari (filmati audio-video; presentazioni PowerPoint; ascolti audio in lingua italiana ed inglese).

 

METODOLOGIE: lezioni frontali individuali, discussioni, lavori di gruppo (cooperative learning), attivazione di progetti specifici ...

Si utilizzeranno inoltre strategie volte a:

 

  • facilitare la comprensione e l’apprendimento attraverso percorsi guidati tenendo presente finalità da raggiungere, tempi e modi da seguire;
  • gratificare per il lavoro svolto qualora rappresenti un progresso rispetto al passato.

 

In presenza dell’insegnante di sostegno si cercherà di creare un clima di collaborazione, per incidere sia sugli aspetti relazionali che di apprendimento.

Pertanto si interverrà sia sull’alunno che sul gruppo classe, dando spazio al dialogo con l'alunno, nel seguente modo:

 

  • monitorando l’attività in classe e intervenendo individualmente su tutti gli alunni;
  • organizzando/gestendo piccoli gruppi, in accordo con gli insegnanti curricolari, per attività di recupero e/o consolidamento;
  • proponendo schemi riassuntivi, strategie operative, esercizi individualizzati e stimolando la capacità di organizzare le informazioni acquisite e di collegarle in maniera efficace;
  • stimolando l'alunno e i compagni a riflettere sulle difficoltà incontrate “in itinere” e sulle capacità presenti in ciascuno e nel gruppo-classe al fine di adottare strategie utili per superarle.

 

Link alla piattaforma della classe 1ªBs su Dropbox

Link alla piattaforma della classe 2ªA su Dropbox

Link alla piattaforma della classe 3ªA su Dropbox

Documentazione riassuntiva della USR delle esperienze didattiche svolte



Permalink: Call for Experieces - Prof. Amaduzzi Davide Data di creazione: 29/05/2017
Tag: Call for Experieces - Prof. Amaduzzi Davide Ultima modifica: 31/05/2017 09:00:09
Pagina vista 211 volte Stampa la pagina ...  
  Feed RSS

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T