Amministrazione trasparente

Sezioni principali


L'istituto


Offerta formativa


AttivitÓ e progetti


Servizi on-line


Rassegna stampa


Archivio e Pubblicazioni


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 1513
Fine colonna 1
 

Requisiti per il passaggio dei docenti da Ambito a Scuola a.s. 2017-18

DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI
PER L’INDIVIDUAZIONE DEI REQUISITI

PER IL PASSAGGIO DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA - A.S. 2017-18

Proposta del Dirigente Scolastico al Collegio Docenti del 16 giugno 2017

Visto il D.Lgs. 297/1994 art. 7, c. 2;

Visto il D.Lgs. 165/2001 art. 4, c. 3;

Vista l’ipotesi di CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola per l’a.s. 2017-18, ai sensi dell’art. 1, commi 79 e successivi della Legge 13 luglio 2015 n. 107, nel quale si prevede all’art. 3: «Il Dirigente Scolastico formula la proposta di passaggio da ambito a scuola in coerenza con il Piano Triennale dell'Offerta Formativa. A tal fine il dirigente, previa deliberazione del Collegio dei Docenti su proposta del Dirigente medesimo, individua sino a un massimo di sei titoli ed esperienze specifiche tra quelle di cui all'allegato A, per ciascun posto vacante e disponibile, ovvero per gruppi di posti, in coerenza con il PTOF e il Piano di Miglioramento dell'istituzione scolastica. Qualora il Collegio dei Docenti correttamente convocato non si esprima entro 7 giorni dalla data prevista, il Dirigente Scolastico procede comunque all'individuazione dei requisiti e alla pubblicazione dell'avviso, nel rispetto dei termini previsti a livello nazionale»;

Vista la nota MIUR del 19 aprile 2017, prot. n. 16977, con la quale si comunica che l’ipotesi di CCNI «introduce la necessità di una deliberazione del Collegio dei docenti, su proposta del Dirigente Scolastico, sul numero e la specifica dei requisiti da considerare utili ai fini dell'esame comparativo delle candidature dei docenti titolari su ambito territoriale. I requisiti andranno individuati da ciascun Dirigente Scolastico in numero non superiore a sei tra quelli indicati all’allegato A del CCNI» e comunica i termini entro i quali devono essere convocati i Collegi dei Docenti dei diversi gradi di istruzione;

Vistala Nota MIUR dell’11 maggio 2017, prot. n. 1942, trasmessa dall’USP competente per ambito;

Vistala Legge 107/2015 art. 1 comma 80;

Visti il PTOF di Istituto e il relativo PdM;

Vista la proposta del Dirigente Scolastico al fine di individuare il numero e la specifica dei requisiti tra quelli di cui all’allegato A della “ipotesi” di CCNI per il passaggio da ambito territoriale a scuola per l'a.s. 2017-2018, ai sensi dell'articolo 1, commi 79 e successivi, della legge 13 luglio 2015, n. 107;

 

Ciò premesso, il Collegio dei Docenti in data 16 giugno 2017

CHIAMATO

a valutare nel merito la proposta del Dirigente Scolastico sul numero e la specifica dei requisiti (titoli ed esperienze professionali) da considerare utili ai fini dell'esame comparativo delle candidature dei docenti titolari su ambito territoriale tra quelle di cui all’allegato A del CCNI citato

 

DELIBERA

i seguenti requisiti validi per tutte le classi di concorso e per ciascun indirizzo di studi per ogni gruppo di posti disponibili (o che si renderanno disponibili nei termini di Legge previsti) in coerenza con il PTOF ed il PdM dell’Istituzione scolastica:

 

TITOLI

1. Dottorato di ricerca coerente con le competenze professionali specifiche richieste.

2. Certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2, rilasciate dagli Enti ricompresi nell'elenco di cui al DM 2 marzo2012, n.3889.

3. Ulteriori titoli di studio coerenti con le competenze professionali specifiche richieste, di livello almeno pari a quello previsto per l'accesso all’insegnamento.

 

ESPERIENZE PROFESSIONALI

1. Insegnamento con metodologia CLIL.

2. Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale.

3. Esperienza in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione / inclusione.

La presente delibera è efficace per la stesura dei criteri da parte del Dirigente Scolastico utili ai fini della predisposizione degli avvisi di chiamata che si renderanno necessari per l’avvio dell’anno scolastico 2017-18. Sulla base di tali requisiti, il Dirigente opera – nelle modalità e nei termini che saranno precisati – un esame comparativo delle candidature e individua il/i docenti cui effettuare la proposta (srt. 5 del CCNI). Qualora il docente destinatario opti per altra istituzione scolastica, il Dirigente effettuerà la proposta ad altro docente, sulla base di analogo esame comparativo. Individuato il docente destinatario della proposta, il Dirigente Scolastico formalizza la medesima mediante il sistema informatico di gestione del personale (SIDI).

 

Il presente documento, sottoposto per l'approvazione al Collegio Docenti del 16 giugno 2017, è stato approvato con il seguente esito: Presenti 89 / Sì 85 / No 0 / Ast. 4.

 

 

 



Permalink: Requisiti per il passaggio dei docenti da Ambito a Scuola a.s. 2017-18 Data di creazione: 01/07/2017
Tag: Requisiti per il passaggio dei docenti da Ambito a Scuola a.s. 2017-18 Ultima modifica: 26/07/2017 08:52:53
Pagina vista 404 volte Stampa la pagina ...  
  Feed RSS

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T